OPERA N° 18
Inserisci sottotitolo qui

GUARDONI  DI ORIZZONTI

OPERA numero 18

SEDUTE numero 123

Che voglia di andare al mare sedermi in riva e guardare l'orizzonte  per ore . Le migliori riflessioni nascono sulla riva osservando il lento e implacabile movimento delle onde . Il mare appartiene ai sognatori . La vasta distesa di acqua riaccende i nostri pensieri più intimi riesce a darci il senso di infinito  . Quelli che amano il mare lo amano così come se ti fosse dentro , hai il bisogno che sia li difronte ,di sentirlo ,  di toccarlo , di averlo intorno e chiudi gli occhi per poter vedere.  Guardare l' orizzonte marino ci permette di fare viaggi con la mente ,di staccare la spina da tutti i problemi e immaginare di essere altrove e  a volte non ti accontenti dell'orizzonte e cerchi l'infinito .Sognare è vita ,quanto bisogno abbiamo di sognare !!!!!

 

Sebastiank